Ottimizzazione Decisioni

L'ISPRI utilizza, ormai da oltre 20 anni, un rivoluzionario sistema informatico per l'ottimizzazione delle decisioni complesse. Questo sistema è l'Analytic Hierarchy Process (AHP), cui da poco tempo si è aggiunto l'ANP (Analytic Network Process).
Tale strumento - elaborato dal Prof. Thomas L. Saaty dell'Università di Pittsburgh - è una procedura analitica di gerarchizzazione dei fattori sistemici che utilizza un software package capace di valutare alternative e fornire risposte a scenari diversificati (what-if modeling). Chi lo usa acquisisce un vantaggio competitivo essenziale. Il software, infatti, incorpora dati quantitativi e giudizi soggettivi. Esso non si sostituisce al decisore umano, ma ne esalta al massimo le capacità, le conoscenze specifiche, l'esperienza e l'intuizione. In altre parole, la modellizzazione del problema permette di prevedere la soluzione migliore e cioè la sua fattibilità globale (tecnica, economica, sociale, politica) sulla base di limitazioni oggettive e di criteri conoscitivi e di valore propri del soggetto decisore.